excalibur
SPECIALE

Allegato al numero 5
del notiziario EXCALIBUR
ottobre 1998


Sommario


Punti programmatici


Redatto dalla
ASSEMBLEA DEI SOCI FONDATORI

IL DOCUMENTO POLITICO DELL'ASSOCIAZIONE

L'Associazione culturale Vico San Lucifero è stata fondata dai militanti della destra degli anni sessanta e settanta, che avevano come fucina ideologica la sede nell'omonima via.

Essa è nata dall'esigenza ideologica di significare con forza il concetto ormai generico e svuotato di contenuti del ruolo della destra in Italia; perché si rafforzi il dibattito al suo interno, perché non si disperdano principi e valori che sono stati il fondamento del suo "sentire comune" e che oggi rischiano di perdersi, nel tentativo di alcune forze politiche di non contrapporre più schieramenti ideologicamente distanti, accomunandoli in una generica identità di programmi.

Non rientra nel nostro programma politico identificarci con un partito perché vogliamo prendere atto delle diverse posizioni culturali che animano e dividono il mondo politico della destra, nella consapevolezza che non esiste e non può esistere una sola destra, poiché, se fondamento e fulcro delle teorizzazioni della destra è l'individuo, è naturale che esistano diversi riferimenti culturali, a seconda della sfera di interessi e della posizione che egli occupa nella società. Da ciò l'esistenza delle diverse "anime della destra", quella sociale, quella nazionale, quella popolare. E affermiamo quindi la loro contemporanea esistenza quali forze complementari e non contrapposte.

Questo significa che la nostra Associazione non vuole essere espressione di gruppi e linee contrapposte, ma sintesi teorica e concettuale, che tende ad individuare il "sentire comune" che rappresenta il patrimonio delle nostre radici, compreso il giudizio positivo su alcuni valori propri del Fascismo e della R.S.I., nell'assoluto rispetto delle posizioni individuali.

Ciò premesso vogliamo definire con questo documento alcuni princìpi e valori condivisibili dal variegato mondo del popolo di destra e, dove è possibile, se sostenuti dall'impegno di tutti i soci, tradurre in azioni politiche quanto affermato.