excalibur
Notiziario interno dell'Associazione Culturale "VICO SAN LUCIFERO"

n. 8 - febbraio 1999

Sommario

eventi ed iniziative

Appello ai soci

Fra infoibatori e profittatori...

politica e attualità

Elezioni regionali

economia

Sotto il profitto niente!

costume e società

Un aborto di legge...

Bioetica e aborto

Fecondazione artificiale

Lavoro con la Brigata Sassari

storia e cultura

Personaggi:
José Antonio Primo De Rivera


Personaggi: Jan Palach

spazio libero

Pensieri: filo di nota

Canzoni e poesie

Lettere e opinioni


Il Sindaco Mariano Delogu prende la parola al Convegno sulle foibe
Continuare!

Nella sala dell'Hotel Mediterraneo oltre trecento persone hanno partecipato al Convegno nel quale Paolo Camedda, Presidente Onorario della Associazione Culturale "Vico San Lucifero", ha consegnato al Sindaco di Cagliari, Mariano Delogu, le oltre tremila firme raccolte a Cagliari.
Dopo il saluto del Sindaco, che ha avuto parole di apprezzamento per la nostra iniziativa, il giornalista dell'Unione Sarda Carlo Figari ha quindi avviato il dibattito dando la parola ad un giovane rappresentante del Circolo "Caravella" di Azione Giovani che ha collaborato attivamente all'iniziativa.
Il Dottor Guido Cace, Presidente dell'"Associazione Nazionale Dalmati", ha poi analizzato storicamente le cause e le modalità del martirio di decine di migliaia di Italiani.
È stato molto apprezzato, per la sua obiettività, l'intervento del giornalista della RAI Roberto Olla, autore delle prime inchieste (programma "Combat Film") che hanno documentato il dramma delle foibe.
Il successo della raccolta di firme e del Convegno di venerdì 29 gennaio all'Hotel Mediterraneo di Cagliari sono solo un punto di partenza.
Capoterra, Assemini, Oristano, ed altri centri della Sardegna si impegnano a portare avanti la nostra iniziativa per non dimenticare la storia e per dedicare una via della propria città ai "Martiri delle Foibe".