EXCALIBUR 2 - aprile 1998
L'angolo dei libri

a cura di Fausto Caboni
LA RAGIONE AVEVA TORTO?
di Massimo Fini - Edizioni Camunia - £ 25.000

Il giornalista Massimo Fini, in questo saggio molto chiaro e scorrevole (ma allo stesso tempo molto esauriente), mette in evidenza tutte le magagne della società figlia della Rivoluzione Francese rispetto a quella dell'"Ancien Régime" (1500-1789).
Una voce fuori dal coro, dunque, costruttivamente critica, che, attraverso un confronto fra i due periodi storici, ci dà un'ennesima conferma della falsità delle analisi storiche tipiche della cultura egemone di sinistra, che tendono a gettare fango e a descrivere come "periodo buio" tutto il Medioevo, fino appunto alla Rivoluzione Francese, facendo apparire l'attuale Civiltà Tecnologica come la migliore in assoluto.
La provocazione parte proprio dal titolo: "La ragione aveva torto?" e prosegue di pagina in pagina analizzando i grandi temi della vita sociale pre e post rivoluzione, dal concetto di felicità a quello di uguaglianza e libertà, per arrivare a descrivere anche le microstorie familiari: il cibo, la fame, i piaceri corporali e morali, il modo di affrontare la vecchiaia e la morte negli ultimi cinque secoli.
Il libro, adatto anche ai più giovani per la sua semplicità, è reperibile presso l'Associazione culturale "Europa III Millennio", in Via San Gregorio Magno, 7 a Cagliari - tel./fax 070.650738 (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 19:30 in poi).