Excalibur blu
Anteprima
In questo numero parliamo di...
della Redazione
Politica - Dibattito su Alleanza Nazionale.
All'intervento dell'On. Gianfranco Anedda, Coordinatore regionale sardo di A.N., pubblicato nel numero scorso, seguono quelli del Dott. Aurelio Fanni, dirigente di A.N. di Iglesias e del Prof. Paolo Cossu, Consigliere provinciale di A.N.. Sviluppiamo il dibattito poiché non crediamo interessi solo gli addetti ai lavori, ma tutto il "popolo della Destra" vicino o meno a questo partito; gli argomenti trattati e le polemiche, anche se visti in un'ottica regionale, sono speculari alle problematiche di A.N. a livello nazionale. Ricordiamo ai nostri lettori che il nostro mensile, e la nostra Associazione, come sempre, si pongono al servizio di tutti coloro che credono «nell'esigenza di significare con forza il concetto ormai generico e svuotato di contenuti del ruolo della Destra in Italia; perché si rafforzi il dibattito al suo interno, perché non si disperdano princìpi e valori che sono stati il fondamento del suo "sentire comune" e che oggi rischiano di perdersi, nel tentativo di alcune forze politiche di non contrapporre più schieramenti ideologicamente distanti, accomunandoli in una generica identità di programmi. [...] vogliamo prendere atto delle diverse posizioni culturali che animano e dividono il mondo politico della destra, nella consapevolezza che non esiste e non può esistere una sola destra...» (dal Documento Politico dell'Associazione "Vico San Lucifero" pubblicato nello Speciale del n. 5 di Excalibur).
Attualità - Genetica e logica del profitto.
Nel nº 8 di Excalibur affrontammo i temi dell'aborto e della fecondazione artificiale; stavolta Salvetore Deidda ci parlia di "organismi geneticamente modificati" (O.G.M.) e della furiosa polemica che hanno scatenato: lotta alla fame nel mondo o arricchimento delle multinazionali con irreparabili danni ambientali?
Ambiente - Relazione dal convegno.
Sul nostro inserto "Speciale" pubblichiamo una sintesi degli interventi, mentre è in preparazione un documento ben più corposo con denuncie, analisi e proposte, affinché le risultanze del convegno organizzato dalla nostra Associazione in particolare su crisi idrica e lotta alla desertificazione non rimangano "lettera morta".
Storia - Haider e gli ambasciatori rossi.
Giorgio Usai introduce il tema "revisionismo", prossimo oggetto di dibattito su Excalibur, prendendo spunto dalle ultime vicende del leader austriaco boicottato dalla "sinistra europea"... E Fabio Meloni ci fa notare l'ennesimo caso di "due pesi e due misure": "semaforo rosso" in Veneto per Haider, "semaforo verde" in Sardegna per un autorevole rappresentante del comunismo cubano.
Un momento della raccolta di firme
Arriviamo!!!
In dirittura d'arrivo l'iniziativa sulle Foibe.
Come i lettori ricorderanno, nel dicembre del 1998, l'Associazione "Vico San Lucifero" raccolse oltre 3.000 firme per intitolare una via o una piazza di Cagliari ai "Martiri delle foibe"... ebbene, dopo quasi 2 anni di battaglie, finalmente martedì 19 settembre la Commissione Toponomastica del Comune ha intitolato la piazza posta tra la Chiesa di San Lucifero ed il Parco delle Rimembranze, "Parco dei Martiri delle Foibe".
Ci vedremo tutti all’inaugurazione!