Excalibur blu
Anteprima
In questo numero parliamo di...
della Redazione
Attualità - Le "scorrettezze politiche" di Excalibur.
L'ipocrisia del "politicamente corretto" e delle "ragioni diplomatiche" vuole che gli uomini e le civiltà siano tutti uguali; guai a demonizzare l'Islam e a esaltare la civiltà dell'Occidente. Lo stesso Berlusconi è stato ben attento a correggere il tiro e a chiedere scusa agli "amici" dell'Islam per la scorretta interpretazione delle sue affermazioni. Ma "Excalibur" non è... politicamente corretto, e all'interno, in un suo articolo, il Gen. Nicolò Manca ci mette in guardia dal "credo" del mondo islamico, oltre a stigmatizzare le incertezze del mondo politico italiano nello schierarsi decisamente al fianco dei propri alleati.
Cultura - Civiltà a confronto.
Ernesto Curreli studia le differenze tra mondo islamico e occidentale, con rigorosa documentazione che non dà adito a speculazioni di carattere politico.
Rimpianti - Addio cara lira.
Isabella Luconi dà l'addio alla nostra vecchia e gloriosa moneta, ricordando colui che le diede maggior lustro: il Cavaliere Benito Mussolini.
Profili - Sardi a Salò.
Sapete chi era Cipriano Efiso Oppo? Un Sardo, un artista, un amico del Duce. Angelo Abis ci racconta la sua vita nello "Speciale" di Excalibur.
Conferenza.

A cura della Associazione Culturale "Vico San Lucifero"
Sabato 20 ottobre 2001, ore 18:30 presso la Sala Convegni di "Villa Muscas" (ex Istituto Agrario), in Via Sant'Alenixedda, 2 - Cagliari

l'Ispettore Onorario ai Beni Archeologici Emilio Belli parlerà sul tema:

"Cagliari romana, una metropoli nel Mediterraneo - Un ricordo e una prospettiva"