EXCALIBUR 85 - febbraio 2015
in questo numero
Due mondi? Dal burka alla visione trasgender
Percorso riflessivo nell'imminenza della presa di coscienza
di Toto Sirigu
Due mondi così distanti...
Estremizziamo per capire. Estremizziamo per dircela tutta. C'è un giovane mondo che corre con freschezza e si fa rappresentare dal burka. C'è un vecchio mondo lento e decadente che, emettendo gli ultimi suoni di goduria, si fa rappresentare dai transgender. Tu da che parte stai? Esalti la tradizione del burka o l'innovazione del pensiero transgender?
Io scappo? Sì... Scappo? Perché altrimenti fra non molto tempo mi costringeranno a scegliere uno dei due "campi". Scappo? Perché altrimenti sarò costretto a combattere per difendere la mia Terra che però nel frattempo ha adottato una visione della vita "trans". Ma che cavolo!!!
Caro Renzi, dacci il tempo di riflettere, non scatenare subito la guerra all'Isis. Italiani fermatevi e riflettete.
Non scappo più e scelgo di combattere per la mia Terra a patto che possa intravedere nei riflessi, verde-bianco-rosso, della nostra bandiera, i colori del fecondo conflitto tradizione-innovazione, i colori del sentimento di appartenenza comunitaria, infine i colori della giustizia sociale.
Invece scappo se continuate a inseguire i miti, peraltro insanguinati, del successo, della concorrenza, del denaro; scappo se continuate a piegare i valori della persona all'ottica consumistica.
Non scappo e decido di combattere per affermare il burka. La Tradizione, anche se non è la mia. Scelgo la gioventù che scalpita, che vuole affermare con orgoglio una dimensione identitaria, anche se non è la mia, che non si vergogna del passato, anche se non è il mio passato, che non pende dalle labbra delle multinazionali.
Caro Renzi, avrai ben compreso le difficoltà in cui nuota il nostro Pensare e... allora dacci il Tempo per riflettere.
tutti i numeri di EXCALIBUR
VICO SAN LUCIFERO