Associazione culturale

- CAGLIARI -

attività svolte
L'Associazione culturale "Vico San Lucifero" è stata costituita il 30 settembre 1997 a Cagliari, in un'assemblea svoltasi nei locali del ristorante "Il Pentagono", località Simbirizzi a Quartu Sant'Elena (Cagliari).
Da allora, in quattro anni, fra alti e bassi, possiamo dire che l'attività svolta, fra convegni, dibattiti, raccolta firme e manifestazioni, è stata proficua...

[1997] [1998] [1999] [2000] [2001]

1997
Al 13 dicembre 1997 risale la prima iniziativa dell'Associazione, la presentazione del libro "Sergio Ramelli, una storia che fa ancora paura", nei locali degli "Amici del Libro" a Cagliari, cui ha partecipato Guido Giraudo, autore del libro. È seguito un dibattito sul tema "Anni '70, anni di piombo", cui sono intervenuti l'On. Teodoro Buontempo, deputato di A.N., Pietro Cerullo, ex Presidente di Giovane Italia e Fronte della Gioventù, Giuseppe Articolo, ex Presidente provinciale della G.I. e socio della Associazione, Lino Rascunà, Presidente dell'Associazione, e l'On. Gianfranco Macciotta, Consigliere regionale del P.d.S..
[INDICE ANNI]
1998
Il 30 gennaio 1998, nella sala del ristorante "Il Pentagono" di Quartu Sant'Elena, è stata ricordata la figura dell'Avv. Manfredi Serra, Consigliere Comunale e dirigente sindacale cagliaritano, in occasione del decimo anniversario della Sua scomparsa. Lo hanno commemorato il Presidente dell'Associazione Lino Rascunà, il Presidente Onorario Paolo Camedda e la dirigente Isabella Luconi.
Il mese di marzo 1998 è stato pubblicato il primo numero del notiziario dell'Associazione: "Excalibur". La pubblicazione, ormai registrata, viene spedita in abbonamento postale in tutta la Sardegna ed in numerose località della Penisola. Al suo interno vengono dibattuti argomenti di carattere culturale, economico, politico, storico e di costume. "Excalibur" ha oggi una tiratura di circa 1000 copie e una cadenza quasi mensile.
Il 14 novembre 1998, presso i locali della "Tirrenide Edizioni" a Cagliari, è stato organizzato un dibattito sul tema "Prospettive per l'occupazione in Sardegna" (vedi anche Excalibur 6), con relazioni del Geom. Mario Tanca, dirigente dell'Associazione e funzionario regionale, del Gen. Nicolò Manca, ex Comandante della Brigata Sassari, e dell'On. Gianni Locci, Consigliere regionale componente della commissione lavoro. Alle relazioni è seguito un ampio dibattito col pubblico presente.
Dal giorno 12 dicembre 1998 fino al 28 gennaio 1999 l'Associazione ha organizzato nelle principali strade di Cagliari una raccolta di firme per sollecitare l'Amministrazione comunale a intitolare una via o una piazza ai "Martiri delle Foibe", in ricordo dei numerosi Italiani trucidati, tra cui un centinaio di Sardi, dal 1943 al 1945, nelle foibe di Istria e Dalmazia. Le firme raccolte sono state circa 3000 (vedi anche Excalibur 7).
[INDICE ANNI]
1999
Il 29 gennaio 1999, nella sala dell'Hotel "Mediterraneo" a Cagliari, si è svolto un convegno dal tema "Foibe, per non dimenticare". Sono intervenuti l'Avv. Mariano Delogu, Sindaco di Cagliari (cui sono state consegnate le firme raccolte), il Dr. Guido Cace, Presidente dell'"Associazione Nazionale Dalmati e Istriani", il giornalista Carlo Figari e Paolo Camedda, Presidente Onorario dell'Associazione "Vico San Lucifero".
Il 26 febbraio 1999, nei locali della "Tirrenide Edizioni" a Cagliari, si è svolto un dibattito sul tema "Partecipazione agli utili nelle imprese: utopia o realtà?", relatore il Prof. Paolo Cossu, dirigente dell'Associazione "Area", con ampio dibattito al quale hanno partecipato rappresentanti delle varie categorie produttive.
Il 25 aprile 1999, al Cimitero di San Michele a Cagliari, è stata deposta una lapide commemorativa dei "Martiri delle Foibe", alla presenza del Sindaco di Cagliari, Avv. Mariano Delogu e dei rappresentanti delle Associazioni dei profughi Istriani e Dalmati.
Il 14 maggio 1999 si è svolto, nella "Sala Figari" della Fiera Campionaria di Cagliari, in collaborazione con la Associazione "Nuove iniziative per la cultura", un convegno sul tema "La Destra oggi e domani"; relatore il giornalista e filosofo Marcello Veneziani. Sono seguiti interventi da parte del numeroso pubblico presente.
[INDICE ANNI]
2000
Il 3 marzo 2000, nella sala convegni dell'"ExMà" a Cagliari, si è svolto un convegno-dibattito dal titolo: "Dopo i referendum, quali riforme?" (vedi anche Excalibur 17), cui sono intervenuti i consiglieri regionali On. Italo Masala di A.N., On. Mauro Pili di F.I., On. Massimo Fantola dei Riformatori, On. Gian Mario Selis del P.P.I. e On. Luigi Cogodi di R.C.. Moderatore il giornalista Fabio Meloni, socio di "Vico San Lucifero"
L'11 marzo 2000 il Dr. Angelo Abis, Presidente Onorario dell'Associazione ha tenuto, nella sede di Via Tel Aviv, 55 a Cagliari, la prima di due conferenze dal titolo: "Appunti per una storia dei Sardi nella Repubblica di Salò: i soldati, i comandanti, i politici, gli intellettuali, gli artisti".
Il 15 aprile 2000 si è svolta, sempre nella sede dell'Associazione, in Via Tel Aviv, 55 a Cagliari, la seconda e ultima conferenza dal titolo: "Appunti per una storia dei Sardi nella Repubblica di Salò: i soldati, i comandanti, i politici, gli intellettuali, gli artisti", tenuta sempre dal Dr. Angelo Abis.
Il 25 aprile 2000, nella Chiesa di San Giacomo, a Cagliari, è stata celebrata una messa in suffragio dei martiri delle foibe. Subito dopo i partecipanti si sono recati al Cimitero di San Michele per deporre una corona di fiori davanti alla lapide apposta un anno prima.
Il 29 aprile 2000, presso il circolo "Slot Club" a Cagliari, in occasione del 25° anniversario della morte di Sergio Ramelli, sono stati commemorati i camerati caduti negli anni settanta. Subito dopo, in Via Campania, sempre a Cagliari, è stato affisso uno striscione commemorativo.
Il 14 luglio 2000, nella sala convegni dell'"ExMà" a Cagliari, si è svolto un convegno dal titolo: "Ambiente: una risorsa o un limite per il futuro della Sardegna?" (vedi anche Excalibur 20). Sono intervenuti Dr. Giuseppe Caredda, Prof. Angelo Aru, Ing. Giorgio Marcenaro, Prof. Giuseppe Enne, Ing. Paolo T. Sanna, Dr. Emilio Pani. Moderatore il giornalista Fabio Meloni.
Il 25 novembre 2000, nelle adiacenze della Via San Lucifero a Cagliari, è stato inaugurato il "Parco Martiri delle foibe" (vedi anche Excalibur 23). È il risultato di due anni di battaglie e di impegno della nostra Associazione e dell'"Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia". Nell'occasione, la seconda Associazione ha scoperto una lapide in memoria dei Martiri delle foibe.
Il 18 dicembre 2000, nella sala convegni dell'"ExMà" a Cagliari, si è svolto un convegno dal titolo: "Identità nazionale, identità regionale" (vedi anche Excalibur 23). Al relatore, l'eurodeputato On. Nello Musumeci, si è affiancato nella discussione il Dr. Angelo Abis, Presidente Onorario della nostra Associazione. Moderatore il giornalista Fabio Meloni.
[INDICE ANNI]
2001
Il 13 gennaio 2001 si è svolta, nei locali dell'Associazione culturale "Vico San Lucifero", la presentazione del libro "Da Calamosca a Calamosca - alla ricerca di un Esercito" (vedi anche Excalibur 23), del Gen. Nicolò Manca che ha illustrato il suo lavoro, lasciando poi spazio ad un ampio dibattito col pubblico presente.
Il 17 febbraio 2001, nei locali della nostra Associazione di Via Tel Aviv, 55 a Cagliari, il Prof. Lorenzo Del Piano ha tenuto una conferenza sul tema: "Attilio Deffenu - Dalla rivista 'Sardegna' al sacrificio sul Carso". Ha presentato il Presidente Onorario della nostra Associazione, Dr. Angelo Abis
Il 23 marzo 2001, a "Villa Muscas" (Cagliari), si è svolto il convegno: "L'egemonia culturale della sinistra - 50 anni di faziosità, falsificazioni e omissioni" (vedi anche Excalibur 26). Relatori Fabio Rampelli, capogruppo di A.N. nella Regione Lazio, Francesco Cesare Casula, docente dell'Ateneo cagliaritano e Giuseppe Loy Puddu, docente alla Bocconi, moderati dal giornalista Fabio Meloni.
Il 25 aprile 2001, nella Chiesa di San Giacomo, a Cagliari, è stata celebrata una messa in suffragio dei martiri delle foibe.
Il 20 ottobre 2001, nella sala convegni di "Villa Muscas" a Cagliari, Emilio Belli, ispettore onorario ai Beni Archeologici, ha tenuto una conferenza sul tema: "Cagliari romana, una metropoli nel Mediterraneo - Un ricordo e una prospettiva". Ha presentato il Presidente Onorario della nostra Associazione, Dr. Angelo Abis.
Il 13 dicembre 2001, nella sala convegni di "Villa Muscas" a Cagliari, si è svolto il convegno dal titolo: "L'architettura dell'ordine - Il razionalismo in Sardegna e oltre". Sono intervenuti Giorgio Pellegrini, assessore alla cultura del Comune di Cagliari, e Emilio Belli, ispettore onorario ai Beni Archeologici. Ha presentato il Presidente Onorario della nostra Associazione, Dr. Angelo Abis.
[INDICE ANNI]